Vini Rossi

Il Tarocco Chianti Classico D.O.C.G.

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita Chianti Classico.

Uvaggio: Sangiovese (90%) e Canaiolo nero toscano (10%); viene prodotto dal 1992. 

Vinificazione: fermentazione primaria a contatto con le bucce in vasche di acciaio inox a temperatura controllata per 18-20 giorni con almeno 2 rimontaggi giornalieri manuali. Maturazione in piccole botti di rovere francese per circa un anno e successivo affinamento in bottiglia per almeno 3 mesi.

Caratteristiche: colore rosso rubino intenso. Profumo elegante di bel frutto rosso maturo con note floreali e sapore vivo, equilibrato, pieno, intenso e persistente. Conserva le proprie caratteristiche migliori per 10-12 anni.

Alcool: 13%.

Temperatura di servizio: 18° C.

Abbinamenti: pastasciutte saporite, carni bianche e rosse, spezzatino, umidi, formaggi stagionati e piatti ricchi di sapore e di sostanza

Il Tarocco Riserva Chianti Classico D.O.C.G.

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita Chianti Classico.

Uvaggio: Sangiovese in purezza provenienti da vigneti di età maggiore di 10 anni; viene prodotto dal 1990.

Vinificazione: fermentazione primaria a contatto con le bucce in vasche di acciaio inox a temperatura controllata per 20-22 giorni con almeno 2 rimontaggi giornalieri manuali. Maturazione in piccole botti di rovere francese per oltre un anno e successivo affinamento in bottiglia per almeno 6 mesi.

Caratteristiche: colore rosso rubino intenso, profumo elegante di bel frutto rosso maturo con note di speziato e vaniglia, sapore pieno ben strutturato e armonizzato, equilibrato, intenso e persistente.
Conserva le proprie caratteristiche migliori per 12-18 anni.

Alcool: 13,5%

Temperatura di servizio: 18° C.

Abbinamenti: carni rosse, arrosti, brasati, selvaggina, formaggi stagionati.

Torraccia di Presura Chianti Classico D.O.C.G.

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita Chianti Classico.

Uvaggio: 90% Sangiovese con l'aggiunta, dall'annata 2000, di una piccola percentuale di Merlot (10%); viene prodotto dal 1992.

Vinificazione: fermentazione primaria con macerazione in vasche di acciaio inox a temperatura mantenuta tra 25° e 28° C. per circa 20 giorni con due rimontaggi giornalieri manuali. Subisce un passaggio in piccole botti di rovere e, dopo l’imbottigliamento, un affinamento in vetro di almeno 6 mesi.

Caratteristiche: colore rosso rubino carico. Profumo di un bel frutto rosso maturo con note floreali di sottobosco, violetta e giaggiolo. Ben strutturato, equilibrato e fine, possiede un bel corpo e una buona persistenza. Pronto al consumo dopo più di un anno, evolve e conserva le proprie migliori caratteristiche per i successivi 10-12 anni.

Alcool: 13%

Temperatura di servizio: 18° C.

Abbinamenti: pastasciutte saporite, carni bianche e rosse, spezzatino, umidi, primi piatti saporiti, formaggi stagionati, carni e verdure cotte alla griglia. 

Dumeto Rosso Toscana I.G.T.

Classificazione: vino a Indicazione Geografica Tipica Toscana Rosso.

Uvaggio: uve Merlot (90%) e Colorino (10%); viene prodotto con questo uvaggio dal 2010.

Vinificazione: lunga fermentazione primaria con macerazione in vasche di acciaio inox a temperatura mantenuta tra 25° e 28° C. per circa 25 giorni con 2-3 rimontaggi giornalieri manuali per favorire la massima estrazione polifenolica di colore, estratto e aromi. Viene imbottigliato giovane senza filtraggio e fatto affinare in vetro per almeno 3 mesi prima della commercializzazione.

Caratteristiche: colore rosso violaceo carico. Profumo intensamente fruttato. Di grande struttura, ha sapore ampio ed equilibrato e una lunga persistenza.

Conserva le proprie caratteristiche migliori per 3-5 anni.

Alcool: 14-14,5%

Temperatura di servizio: 18-20° C.

Abbinamenti: carni bianche e rosse, primi piatti saporiti, formaggi di media stagionatura, carni e verdure cotte alla griglia.

Arcante Colli della Toscana Centrale I.G.T.

Classificazione: vino a Indicazione Geografica Tipica Colli della Toscana Centrale.

Uvaggio: uve Sangiovese, Merlot e Cabernet Sauvignon in uguali proporzioni; viene prodotto dall’annata 2001.

Vinificazione: i tre uvaggi vengono vinificati separatamente con macerazione in acciaio inox a temperatura controllata tra 25° e 28° C. per 22-24 giorni con 2-3 rimontaggi giornalieri manuali per favorire la massima estrazione polifenolica di colore, estratto e aromi. Matura in barriques di rovere francesi (vari tipi di legno) per circa 18 mesi per poi essere imbottigliato e fatto affinare in vetro per almeno 6 mesi prima della commercializzazione.

Caratteristiche: colore rosso rubino intenso con sfumature granato dopo vari anni di invecchiamento. Profumo ampio con bouquet complesso di frutti rossi maturi, essenze di bosco, spezie, tabacco, vaniglia e liquirizia; gusto ampio, pieno, morbido, elegante, armonico, ben equilibrato e molto persistente. Conserva ed evolve le proprie caratteristiche migliori per molti anni potendo sopportare un lungo invecchiamento (15-20 anni).

Alcool: 13,5%

Temperatura di servizio: 20° C.

Abbinamenti: perfetto come vino da meditazione, ideale per carni rosse alla griglia, cacciagione arrosto e in umido, cinghiale, capriolo, formaggi stagionati e molto saporiti. 

Lucciolaio Colli della Toscana Centrale I.G.T.

Classificazione: vino a Indicazione Geografica Tipica Colli della Toscana Centrale.

Uvaggio: Sangiovese (80%) e Cabernet Sauvignon (20%); viene prodotto dal 1994.

Vinificazione: i due uvaggi vengono vinificati separatamente con macerazione in acciaio inox a temperatura controllata tra 25° e 28° C. per 22-24 giorni con 2-3 rimontaggi giornalieri manuali per favorire la massima estrazione polifenolica di colore, estratto e aromi. Matura in barriques di rovere francesi (vari tipi di legno) per circa 18 mesi per poi essere imbottigliato e fatto affinare in vetro per almeno 6 mesi prima della commercializzazione.

Caratteristiche: colore rosso rubino intenso con sfumature granato dopo vari anni
di invecchiamento. Profumo ampio con bouquet complesso di frutti rossi maturi,
essenze di bosco, spezie, vaniglia e liquirizia; gusto ampio, pieno, morbido, elegante, armonico, ben equilibrato e molto persistente.
Conserva ed evolve le proprie caratteristiche migliori per molti anni potendo sopportare un lungo invecchiamento (15-20 anni).

Alcool: 13,5%. 

Temperatura di servizio: 20° C.

Abbinamenti: ideale per carni rosse alla griglia, cacciagione arrosto e in umido, cinghiale alla maremmana, selvaggina in salmì, formaggi stagionati e saporiti. Può essere gustato anche come vino da “meditazione”.

Sefiro Rosso Colli Fiorentini D.O.C.G.

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita Chianti Colli Fiorentini.

Uvaggio: Sangiovese (85%) e Canaiolo nero toscano (15%); viene prodotto dall’annata 2002.

Vinificazione: fermentazione primaria a contatto con le bucce in vasche di acciaio inox a temperatura controllata per 15 giorni. Maturazione in piccole botti di rovere francese per circa 6 mesi in percentuale del 50% della massa.

Caratteristiche: colore rosso rubino intenso.  Profumo di frutta rossa con note floreali di giaggiolo e sapore vivo, fresco, brioso, equilibrato, molto tipico. Conserva le proprie caratteristiche migliori per 6-8 anni.

Alcool: 12,5%

Temperatura di servizio: 18° C.

Abbinamenti: pastasciutte saporite, carni bianche e rosse, carni grigliate, formaggi stagionati.

Reviresco Morellino di Scansano D.O.C.G.

Vitigno: Sangiovese

Vinificazione: tini di cemento termo condizionati, venti giorni di macerazione sulle bucce con rimontaggi e delestage per incrementare il livello di estrazione. Affinamento 4 mesi in tonneaux di rovere francese di secondo passaggio.

Caratteristiche: esprime la sua classe classe e aromaticità, con frutto fresco di amarenae dai risvolti leggermente esotici. Un Morellino orgoglioso di essere tale.

Maremma Toscana "Val di Toro" I.G.T.

Zona di produzione: Poggio la Mozza, Grosseto

Vitigno: Sangiovese (79%), Montepulciano (30%)

Vinificazione: selezione in campo con vendemmia verde e una raccolta manuale, e infine in cantina su un tavolo di cernita vibrante viene sottoposta a ulteriore selezione. pigiadiraspata in condizioni di temperatura inferiori a 18°C e fermantata in vasche di cemento vetrificato termocondizionate. Dopo l'innesco della fermentazione, la temperatura viene fatta montare fino a 28°C. La macerazione viene gestita con operazioni quotidiane di rimontaggio breve e delestage per 20 giorni. Dopo la svinatura, la pressatura soffice delle vinacce ed un primo travaso, il vino svolge la fermentazione manolattica in vasche di cemento, viene quindi poi passato in barriques di rovere francese di secondo passaggio. Affinamento in legno per 15 mesi.

Caratteristiche: rosso rubino intenso con riflessi violacei. Profumo dominante di note fruttate di mora e mirtillo, cui si accompagnano fini sentori speziati di liquirizia, vaniglia e pepe nero.

Abbinamenti: ideale con cacciagione e grandi piatti di carni rosse

Bolgheri Classico Donne "Fittipaldi"

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata

Uvaggio: 50% Cabernet Sauvignon 30% Merlot 10% Cabernet Franc 5% Petit Verdot  5% Sangiovese.

Vinificazione: Le uve raccolte manualmente vengono diraspate in maniera soffice e successivamente fermentate utilizzando solo i lieviti presenti naturalmente sulle uve, il contatto con le bucce è di circa 15 giorni.

Alcool: 14%.

Temperatura di servizio: 15° C.

Abbinamenti: ottimo con carni rosse e formaggi è in grado anche di accompagnare alcuni piatti a base di pesce tipici della cucina locale

Bolgheri Superiore Donne "Fittipaldi"

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata  

Uvaggio: 30% Cabernet Sauvignon, 30% Cabernet Franc, 30% Merlot, 10% Petit Verdot

Vinificazione: le uve raccolte manualmente vengono diraspate in maniera soffice e successivamente fermentate utilizzando solo i lieviti presenti naturalmente sulle uve, il contatto con le bucce è di circa 20 giorni.

Caratteristiche: al naso è fruttato, intenso, dolce con tipiche note di cabernet maturo che conferiscono al vino una forte identità e personalità tipica dei grandi vini rossi bolgheresi. 

Alcool: 14%.

Temperatura di servizio: 15° C.

Abbinamenti: ottimo con piatti importanti di carni rosse e formaggi molto stagionati, perfetto con selvaggina e arrosti.

Malaroja

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata

Uvaggio:100%Malbec

Vinificazione: le uve raccolte manualmente vengono diraspate in maniera soffice e successivamente fermentare in piccoli contenitori di legno utilizzando solo lieviti naturalmente presenti sulle uve.

 

Alcool: 14 1/2%.

Temperatura di servizio: 16° C.

Abbinamenti: perfetto l'abbinamento con grandi piatti di carne rosse, arrosti e formaggi stagionati.

Gusto: vino di grande avvolgenza, complesso con ottima struttura. In bocca i tannini sono levigati, setosi e suadenti, con finale succoso e di impressionante lunghezza gustativa.

 

Rosso di Montalcino "Gianni Brunelli" D.O.C.

Zona di produzione: Podernovone (350  metri) e Canalicchio (200 metri)

Uvaggio: Sangiovese (100%)

Vinificazione: vendemmia a mano in cassette, tre giorni di pre-macerazione a freddo e 15 giorni di fermentazione con macerazione.

Affinamento: 6 mesi in botti di rovere Slavonia 

Caratteristiche: colore rosso rubuno intenso, con profumo intenso di frutta matura ben amalgamata con legni dolci in cui si è affinato

Brunello di Montalcino "Gianni Brunelli" D.O.C.G.

Zona di produzione: Podernovone (350  metri) e Canalicchio (200 metri)

Uvaggio: Sangiovese (100%)

Vinificazione: vendemmia a mano in cassette, 25 giorni di macerazione.

Affinamento: 30 mesi in botti di rovere  

Caratteristiche: colore rosso rubuno con riflessi granati, aroma etereo con note di fruttato, bocca morbido ed elegante, nel corpo potente con tannicità dolce ma importante.

Amor Costante Rosso Toscana I.G.T.

Uvaggio: Sangiovese (80%), Merlot (20%)

Vinificazione: Vendemmia a mano in cassette dal 12 settembre per il Merlot con 12 giorni di macerazione e dal 22 settembre con 16 giorni di macerazione per il Sangiovese. Maturazione 13 mesi in barriques francesi, tipologia Allier

Caratteristiche: colore rubino profondo, limpido. Profumo intenso di bacche selvatiche e frutti rossi, leggermente erbaceo

Alcool: 14%.

Abbinamenti: vino a tutto pasto

 

Camponovo Rosso Toscana I.G.T.

 

Classificazione: vino a Indicazione Geografica Tipica Colli della Toscana Centrale.

Uvaggio: Sangiovese Grosso 90%, Colorino 10%

Vinificazione: Periodo di vendemmia dal 10 al 25 Settembre con metodo manuale, 15 giorni di fermentazione a 29°c

Caratteristiche: colore rosso rubino, brillante, dal profumo di aromi minerali e floreali. Gusto armonico, medio corpo con tannini setosi e finale pulito

Alcool: 14,5%

Temperatura di servizio: 20° C.

Abbinamenti: rosso da tutto pasto e di facile abbinamento con carni, primi piatti, verdure, formaggi freschi e semi stagionati, zuppe.

Vermentino nero "Terenzuola" I.G.T.

Zona di produzione:  vigneti situati nei comuni di Pontremili, Licciana Nardi, Fosdinovo, Carrara e Massa

Uvaggio: Vermentino nero (85%) e altri vitigni raccomadati e autorizzati (15%)

Vinificazione: nel mese di ottobre, dopo la vendemmia manuale divisa per maturazione delle diverse parcelle, le uve macerano e fermentano in barriques aperte con follature manuali ripetute, svinatura per gravità e seguente affinamento per sei mesi su lieviti.

Merla della miniera "Terenzuola"

Canaiolo Toscana I.G.T.

Uvaggio: Uva Merla (85%) e Tintoretto (15%)

Vinificazione: nel mese di ottobre, dopo la vendemmia manuale divisa per maturazione delle diverse parcelle, le uve ricevono un leggero salasso, macerano e fermentano in tini o barriques aperte, suddivise per le diverse parcelle, svinatura per gravità e seguente affinamento in botti di rovere

Affinamento: 24 mesi in botti di rovere e 6 mesi in bottiglia

Syrah Cortona "Stefano Amerighi"


Vitigno: Syrah in purezza

Gestione dei vignetitutta l’azienda è in biodinamica fin dall’inizio nel 2002, la presenza non solo di vigneti ma di animali, ortaggi, cereali e frutti fa si che un organismo agricolo così complesso non abbisogni (se non in dosi minime di rame e zolfo). Ricercando la fertilità naturale del suolo che possa attraverso sane ed equilibrate piante, dare grappoli da poter vinificare senza alcuna aggiunta o manipolazione chimica o tecnologica in cantina 

 

Vinificazione e affinamento: l'uva viene fatta fermentare in parte a chicco e grappolo intero e in parte con una soffice pressatura con i piedi in piccoli tinelli di cemento riempiti a mano, senza aggiunta di lieviti, solfiti e coadiuvanti. Tutti i travasi avvengono senza l'utilizzo di pompe.

 

Affinamento in legno 45% ed in cemento 55% per 24 mesi sulle fecce fini con l'aggiunta di pochi grammi di SO2 prima dell'imbottigliamento e poi affinamento in bottiglia per almeno 12 mesi

Chianti Rufina "Il Balzo" D.O.C.G.

Uvaggio: Sangiovese (95%), Canaiolo, Colorino e Malvasia Rossa (5%)

Zona di produzione: tra i 300 e i 400 metri di altitudine 

Vinificazione: tradizionale, Circa 20 giorni di macerazione sulle bucce con 3 rimontaggi giornalieri. Fermentazione in vasche in acciaio a temperatura controllata

Affinamento: 18 mesi in barrique francesi e 6 mesi in bottiglia

Caratteristiche: colore rosso rubino trasparente con riflessi granati, aroma fresco, fruttato difrutti a bacca nera e prugne, erbe aromatiche e terra, equilibrata la componente tannica e acida. Armonico, con carattere. Finale persistente e vellutato

Chianti Superiore "Villa Migliarina" D.O.C.G.

Uvaggio: Sangiovese(90%), Canaiolo (10%)

Vinificazione: vendemmia manuale con metodo tradizionale, fermentazione in vasche di cemento a temperatura controllata (24°C) e almeno 6 mesi in bottiglia

Affinamento: in silos di acciaio

Alcol: 13%

Cavasonno Rosso Toscana I.G.T.

Uvaggio: Sangiovese(60%), Cabernet (20%), Merlot (20%)

Vinificazione: vendemmia manuale con metodo tradizionale, fermentazione in vasche di cemento a temperatura controllata (24°C)

Affinamento: in silos di acciaio

Alcol: 13,5%

Pinot Nero "Franz Haas" D.O.C.

Zona di produzione: tra i 350 e i 700 metri sulle colline di Mazzon, Pinzano, Gleno e Montagna

Vinificazione: avviene in vasche aperte nelle quali il mosto in fermentazione viene messo in contatto con le bucce tramite frequanti rimontaggi e follature. Grazie a queste tecniche le sostanze coloranti e gli aromi contenuti nella buccia vengono estratti e passano al vino. In seguito il vino evolve in barrique e bottiglia

Affinamento: 12 mesi in barrique e alcuni mesi in bottiglia

Caratteristiche: Il Pinot Nero si presenta con un mutevole gioco di colori, influenzato molto dall'annata, può passare dal rosso rubino chiaro ad un rosso rubino intenso. Il bouquet si apre con note di marasche e lamponi, marzapane e marmellata di prugne, chiodi di garofano e cannella, chiudendo con aromi di sottobosco.

Abbinamenti: piatti di pesce leggeri, arrosti di selvaggina e carni rosse

Lagrein "Franz Haas" D.O.C.

Zona di produzione: tra i 220 e i 240 metri nel comune di Egna (Alto Adige)

Vinificazione: l'uva viene delicatamente diraspata e fermentata in tini aperti. Per evitare l'eccessiva estrazione di tannini, durante la vinificazione non vengono effettuati rimontaggi e follature eccessivi. A fermentazione ultimata il vino viene travasato in barrique dove avviene la fermentazione malolattica e matura poi per 15 mesi.

Affinamento: 15 mesi in botti di media capacità e 4 mesi in bottiglia

Caratteristiche: colore rosso profondo e intenso. Bouquet intenso e largo, spazia dai frutti rossimaturi alle violette, alle note speziate di erba fresca e cacao. Finale lungo ed avvolgente

Abbinamenti: piatti molto intensi e saporiti, carni rosse alla griglia

Merlot "Franz Haas" D.O.C.

Zona di produzione: tra i 250 e i 300 metri nel comune di Egna, zona di Castelfeder

Vinificazione: in grandi vasche d'acciaio aperte, dove vengono effettuate frequenti follature e rimontaggi. Dopo la fermentazione alcolica il vino viene travasato in barrique.

Affinamento: 18 mesi in barrique e 12 mesi in bottiglia

Caratteristiche: colore rosso granato, con note di bacche di sambuco, piccoli frutti di bosco e fichi secchi. Chiude con aromi speziati di pepe macinato fresco e anice stellato. Al palato seduce per sapida freschezza, complessa forza, pienezza e tannino deciso. Finale lungo e persistente

Abbinamenti: selvaggina e carni rosse, e dopo un giusto affinamento si sposa egregemaente a formaggi stagionati a pasta dura

Schiava "Franz Haas" D.O.C.

Zona di produzione: impianti con tradizionale sistema a pergola su terreni ghiaiosi di media altezza, fra i 350 e i 400 metri di altitudine con esposizione Sud

Vinificazione: l'uva in seguito alla diraspatura viene fermentata a temperatura controllata in vasche d'acciaio. Dopo circa una settimana il vino giovane viene svinato e permane per cinque mesi in acciaio, dove avviene la fermentazione malolattica.

Caratteristiche: colore rosso rubino chiaro, aromi di ciliegie e mirtillo rosso, lievi sentori di cacao e mandorla amara. Al palato è di attraente semplicità ed allo stesso tempo complesso e vinoso, invitante per la sua conviavialità.

Abbinamenti: con bassa acidità e leggera struttura tannica si abbina perfettamente alla gran parte delle pietanze locali e della cucina mediterranea.

S. Maddalena Classico "Ansitz Waldgries" 

Vitigni:  S. Maddalena, versante sud est - sud ovest a 250m s.l.m.. Zona dal microclima tipicamente mediterraneo, in cui l'uva raggiunge la perfetta maturazione prima rispetto alle altre aree dell'Alto Adige terreni sabbiosi e ghiaiosi di origine glaciale con suolo residuale di natura porfirica

Uvaggio:  92% schiava gentile, 8 % Lagrein

Vinificazione:  Acciao e grandi botti di legno, Particolarità: il 20% delle uve viene lasciato fermentare insieme ai propri raspi

Caratteristiche: colore, rosso rubino brillante, sapore: sequenza affascinante ed armonica di tannini struttura decisa e grintosa, buona persistenza. Bouquet di ciliegia, lamponi, frutti rossi e mandorle.

Amarone Classico "Pegrandi" D.O.C.

Origine: omonimo vigneto, di proprietà della famiglia Vaona, sito nel comune di Marano di Valpolicella, nel cuore della Valpolicella Classica 

Uvaggio: Corvina Gentile (30%), Corvinone (35%), Rondinella (25%), Molinara (5%), Raboso Veronese (5%). Vigneti di età 30/40 anni

Vinificazione: Una pigiatura, delicata, precede una parziale diraspatura a cui segue una macerazione di 15-18 giorni a bassa temperatura che, favorisce una maggiore concentrazione degli aromi primari. Con il progressivo aumento della temperatura, ha inizio una fermentazione alcolica spontanea, che procede a temperatura controllata in condizione di parziale anarobiosi per oltre 30/35 giorni.

Caratteristiche: colore rosso granato impenetrabile. Profumo intenso di frutta rossa sotto spirito (ciliegia, prugna) ben amalgamato da nobili sentori speziati.

Alcool: 15,8%.

Abbinamenti: bolliti, brasati, selvaggina, formaggi stagionati.

Valpolicella Ripasso "Pegrandi" D.O.C.

Origine: omonimo vigneto, di proprietà della famiglia Vaona, sito nel comune di Marano di Valpolicella, nel cuore della Valpolicella Classica 

Uvaggio: Corvina (40%), Corvinone (30%), Rondinella (25%), Molinara (5%),

Vinificazione: alla pigiatura, che avviene a metà novembre, segue una fermentazione di 15/18 giorni in cui si ottiene il vino base da Ripasso. Nel mese di marzo dopo la vinificazione dell'Amarone Pegrandi il vino base viene fatto rifermentare sulle vinacce leggermente sgrondate dello stesso, si ottiene così un vino ricco di corpo dalla spiccata personalità.

Affinamento: 12 mesi in botti di media capacità e 4 mesi in bottiglia

Caratteristiche: colore rosso rubino intensotendente al granato con l'invecchiamento. Profumo intenso di frutta rossa (ciliega e ribes) e spezie

Alcool: 14,7%.

Abbinamenti: carni rosse anche alla brace, brasati, formaggi stagionati

Valpolicella Superiore "Vaona" D.O.C.

Zona di produzione: ai piedi delle colline della Valpolicella ad un'altitudine media di 150 metri

Uvaggio: Corvina (40%), Corvinone (30%), Rondinella (25%), Molinara (5%)

Vinificazione: dopo la pigiatura segue una macerazione di 4-5 giorni e una fermentazione di 15-20 giorni. Al termine della fermentazione avviene la svinatura del vino fiore a cui viene aggiunto il vino ottenuto dalla pressatura soffice delle vinacce

Affinamento: 12 mesi in cisterne di acciaio a contatto con la propria feccia e 4 mesi in bottiglia

Caratteristiche: colore rosso rubuno intenso, con profumo intenso di frutta rossa (ciliegia, ribes), sapore ben equilibrato, tannini fitti, avvolgenti ed eleganti

Abbinamenti: pasta con ragù di carne e selvaggina, carni rosse anche alla brace, brasati, formaggi stagionati.

Valpolicella Classico "Vaona" D.O.C.

Zona di produzione: siti nelle colline della Valpolicella ad un'altitudine tra i 200 e i 250 metri

Uvaggio: Corvina (40%), Corvinone (30%), Rondinella (25%), Molinara (5%)

Vinificazione: vendemmia nella seconda metà di ottobre. In annate dove la maturazione non è avvenuta in maniera ottimale, si destina parte dell'uva ad un breve appassimento in casse di legno con lo scopo di ottenere un incremento del grado zuccherino ed una adeguata evoluzione polifelonica. Dopo la pigiatura segue una macerazione di 8-10 giorni a costante contatto con le vinacce al termine della quale avviene la svinatura e la pressatura

Affinamento: dopo una parziale pulizia mediante travasi il Valpolicella rimane per 6 o 7 mesi in cisterne di acciaio e 2 mesi in bottiglia

Caratteristiche: colore rosso rubuno, con profumo intenso di frutta rossa, sapore ben equilibrato, con una buona acidità.

Abbinamenti: paste, minestre, carni bianche e rosse, antipasti aal'italiana.

Barbaresco "Manzola" D.O.C.G.

Vitigno: Nebbiolo (Lampia e Michet)

Vinificazione: Vendemmia a mano in cassette a metà ottobre, con macerazione in tini di inox verticali a temperatura controllata per 14/15 giorni

Affinamento: 24 mesi in botti di rovere; 6 mesi in bottiglia

Abbinamenti: Paste al ragù, spezzatini, arrosti, brasati, carni rosse alla griglia, formaggi stagionati.

Barolo "Albe" D.O.C.G.

Uvaggio: Nebbiolo (100%)

Vinificazione: La vendemmia dei grappoli di Nebbiolo nel comune di Barolo avviene nella seconda metà di ottobre. La raccolta a mano, così come il trasporto in piccole cassette, sono attenzioni che riserviamo per mantenere integri i frutti. Il severo processo di selezione dei grappoli ha inizio nel vigneto e, con sempre maggior rigore, continua in cantina. La fermentazione dura 30, talvolta 40 giorni a secondo delle caratteristiche dell'annata. Prima della messa in bottiglia, il Barolo Albe si affina in botti di rovere di Slavonia per circa 36 mesi.

Caratteristiche: colore rubino trasparente. Aromi di frutta rossa e prugna, fiori, aghi di pino e un finale che ricorda il sottobosco.

Nebbiolo "Langhe" D.O.C.

Uvaggio: Nebbiolo (100%)

Vinificazione: La vendemmia dei grappoli di Nebbiolo avviene nella prima metà di ottobre. La raccolta a mano, così come il trasporto in piccole cassette, sono attenzioni che riserviamo per mantenere integri i frutti. Il severo processo di selezione dei grappoli ha inizio nel vigneto e, con sempre maggior rigore, continua in cantina. La fermentazione dura 15 giorni. Sei mesi di affinamento in vasche di acciaio, cui segue l'imbottigliamento.

Caratteristiche: colore rubino, delicato, talora trasparente. Aromi di piccola frutta rossa, violetta e rosa fanée. Tannini setosi che avvolgono il palato con personalità e vivace energia.

Dolcetto D'Alba D.O.C.

Uvaggio: Dolcetto (100%)

Vinificazione: La vendemmia del Dolcetto avviene nella prima metà di settembre. La raccolta a mano, così come il trasporto in piccole cassette. La fermentazione dura 7-15 giorni a seconda dell'annata. Imbottigliamento nella primavera successiva alla vendemmia, con la luna di Pasqua.

Caratteristiche: Brillante veste violacea. Aromi di piccoli frutti rossi, viola, marasche e fieno rimandano alle passeggiate estive in montagna. Morbido, aperto sul palato ed equilibrato, presenta tannini importanti e raffinati accompagnati da fresca acidità.

Freisa Kiè D.O.C.

Vigneto: Nel Comune del Barolo ad altitudine compresa tra i 390 e i 410 metri su terreno argilloso.

Vinificazione: La vendemmia del Freisa avviene in genere nella seconda metà di ottobre. L'eliminazione del raspo, la parte più acida e con maggiore carica di tannini verdi, è un processo indispensabile per questa varietà. Fermentazione piuttosto lunga che permette la trasmigrazione dei tannini dall'uva al vino. La seconda fermentazione malolattica è altrettanto indispensabile per questa varietà. Affinamento di 12-18 mesi a seconda dell'annata, parte in botti di Rovere di Slavonia e parte in barriques, dona l'indispensabile equilibrio al vino.

Caratteristiche: Colore rubino profondo. Note di bacche rosse, tabacco, rose e pepe bianco, intervallate da fieno ed erbe di campo. Un corpo pieno bilanciato in acidità e alcolicità. Vino sapido e ricco con lungo finale di frutta scura e spezie.

Cannonau di Sardegna "Nuraghe Crabioni" D.O.C.

Vigneto: Situato in località Marritza, a 200 metri dal mare

Uvaggio: Cannonau (100%)

Vinificazione: Dopo la raccolta manuale in cassette, l'uva viene diraspata e fatta macerare a contatto con le bucce a temperatura controllata. La fermentazione del mosto prosegue in vasche inox a temperatura controllata fino all'imbottigliamento. 

Caratteristiche: Colore rosso rubino, profumo intenso con toni dolci di frutta rossa matura: ciliegia, marasca sotto spirito e susine. Vino potente, caldo, morbido e intenso con lunga persistenza aromatica.

Abbinamenti: Pesci grassi come il tonno o il pesce azzurro in genere. Carni bianche nobili, capretto, agnello e porcetto sardo.

Salina rosso "Caravaglio" 

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata

Uvaggio: Nero D’Avola, Nerello Mascalese e Corinto

Nero

Vinificazione: Uve vendemmiate manualmente la seconda settimane di settembre. La fermentazione ha una durata di 12 giorni alla temperatura di 28-30° C. Il vino matura per 12 mesi il 50% in fusti d’acciaio e il 50% in botti di legno, seguiti da un ulteriore affinamento in bottiglia.

 

Alcool: 13 %.

Gusto: di lampone, marasca e ciliegia. Sapore: corposo e armonico con retrogusto di mandorle amare.

 

Nero du Munti "Caravaglio" 

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata

Vinificazione: Uve vendemmiate manualmente la terza settimane di settembre. La vinificazione avviene in vasche d’acciaio senza lieviti aggiunti, con prolungato tempo di macerazione sulle bucce a temperatura di 27-29 °C. 

Alcool: 14 %.

Gusto:  ricco con una notevole rotondità conferita dalla docilità dei tannini, con a sapore di prugne mature e leggere note di pepe nero.

Vini Bianchi e Rosati

Pinot Bianco ISOS "Ansitz Waldgries" D.O.C.

Zona di produzione:  Appiano, località Schwarzhaus. Versante sud est a 500m s.l.m. ai margini della zona protetta del lago di Monticolo

Uvaggio: 100% Pinot bianco

Vinificazione: 50% attenta vinificazione in tonneaux (fino al 25% FML) 50% fusti d'acciaio, lunga maturazione sui lieviti da 12 a 14 mesi .

Caratteristiche: vino elegante e corposo, con forte nota acida, un carattere molto deciso, aromatico al palato e dal finale molto persistente

Abbinamenti: primi piatti molto saporiti, tonno grigliato, frutti di mare alla griglia come polpi e gamberi, carni bianche.

Myra Sauvignon Blanc "Ansitz Waldgries"

Vigneto: Colline di Appiano, versante sud est a 550m s.l.m. fra gli antichi castelli di Moos, Schulthaus e Freudenstein, terreno argilloso ricco di calcare e di minerali

 

Uvaggio: Sauvignon Blank (100%)

 

Caratteristiche:  Colore con riflessi più scuri, sapore minerale e aromatico; è un vino dal carattere molto deciso, con elegante acidità e un finale molto persistente.

Abbianmeti: asparagi bianchi e verdi, piatti vegetariani, crostacei, pesce crudo, carni bianche

 

Rosato Toscana  "Brunelli"

Vigneto: Canalicchio 200 m.s.l.d.m.

Uvaggio: Sangiovese (100%)

Vinificazione: vendemmia a mano in cassette, e fermentazione a 25° C

Caratteristiche: Colore rosso brillante, limpido al naso fruttato e fresco, con toni floreali. In bocca sapido e fragrante, suadente ed appetitoso

Alcol: 14 %

Alfa Tauri "Val di Toro" D.O.C.

Zona di produzione: Poggio la Mozza, Grosseto -Disgregazione di rocccia arenaria, mediamente calcareo

Vinificazione: L’uva viene raccolta a mano, selezionata su tavolo di cernita vibrante, pigiadiraspata subito in condizioni di temperatura inferiori a 18°C e sottoposta ad una pressatura soffice di breve durata. Il mosto ottenuto rimane 48 ore in decantazione alla temperatura di 4°C, successivamente viene travasato, privato della frazione fecciosa e messo in condizioni di fermentare a temperatura controllata tra i 17 e 18°C. Dopo la fase fermentativa il vino viene conservato per 3 mesi sulle fecce fini in vasche di cemento vetrificate a temperatura intorno a 10°C. Seguono le operazioni di stabilizzazione proteica e tartarica e l’imbottigliamento, effettuato dopo circa 5 mesi dalla vendemmia per non disperdere la ricchezza e la fragranza aromatica guadagnate in vinificazione.

Caratteristiche: Colore rosato tenue ed elegante che ricorda la buccia di pesca con riflessi vivaci e brillanti. Aromi di frutta fresca a pasta bianca, molto intensi ed invitanti, si evidenziano soprattutto la pesca, la fragola e note tropicali di mango e papaya sullo sfondo. Al gusto risaltano freschezza e fragranza aromatica, con un centro bocca sapido e minerale ed un piacevole equilibrio tra le componenti.

Syrosa Rosato "Stefano Amerighi"


Vitigno: Syrah in purezza

Gestione dei vignetitutta l’azienda è in biodinamica fin dall’inizio nel 2002, la presenza non solo di vigneti ma di animali, ortaggi, cereali e frutti fa si che un organismo agricolo così complesso non abbisogni (se non in dosi minime di rame e zolfo). Ricercando la fertilità naturale del suolo che possa attraverso sane ed equilibrate piante, dare grappoli da poter vinificare senza alcuna aggiunta o manipolazione chimica o tecnologica in cantina

  

Vinifcazione in bianco della syrah della vigna dei canonici raccolta specificamente per fare questo rosato. 100% syrah pressatura diretta , Qualche giorno prima della vendemmia vera e proprio (10 settembre) sono stati ammostati in una tinella i grappoli più maturi per far partire una piccola fermentazione e servire da innesco per la vendemmia vera e propria (pratica del pied de cuve) dunque la fermentazione si è svolta naturalmente in un tino d'acciaio dove è rimasto durante l'inverno. Le temperature invernali hanno aiutato il deposito delle particelle più grossolane e il vino è stati messo in primavera senza filtrazione o chiarifica in maniera da cercare di dare un interpretazione più naturale possibile al nostro rosato.

Pinot Nero Rosè "Franz Haas" D.O.C.

Zona di produzione: impianti a Guyot, nei più alti vigneti del comune di Montagna fra i 700 ed i 750 meti

Vinificazione: l'uva in seguito alla diraspatura viene pressata, come per le varietà bianche, ed il mosto fermenta in barrique. Grazie alla fermentazione in legno il bouquet del vino risulta più complesso. Dopo circa un mese il vino giovane viene svinato e permane per altri sei mesi in acciaio, dove avviene la fermentazione malolattica

Caratteristiche: colore rosso ciliegia chiaro, dal bouquet fresco e fruttato si apre ad aromi di bacche rosse, ciliege e lamponi per chiudere infine con note di erbe aromatiche ed una punta di cacao.

Abbinamenti: servito alla giusta temperatura è ideale come aperitivo, oppure per semplici piatti di pesce, primi della cucina mediterranea ed infine si accompagna a salumi e formaggi freschi

Cinque terre "Terenzuala" D.O.C.

Zona di produzione: vigneto terrazzato a picco sul mare situato nei Comuni di Riomaggiore e Vernazza. Terreni sabbiosi, derivanti da decomposizione arenaria di scisti e micascisti,

Vinificazione: il mosto riceve un breve periodo di macerazione a bassa temperatura in vasche di acciaio. In seguto matura sui lieviti con frequenti battonage per circa sei mesi prima dell'imbottigliamento

Caratteristiche: Breve macerazione sulle bucce e, fermentazione a basse temperature, con affinamento sui propri lieviti in tini di acciaio per sei mesi

Produzione: 4.000 bottiglie

Vermentino Bianco "Terenzuola" D.O.C.

Zona di produzione:  vigneti situati nel comune di Fosdinovo ad una altitudine di circa 100 metri

Uvaggio: Vermentino (90%) e altri vitigni raccomandati e autorizzati (10%)

Vinificazione: nel mese di settembre, dopo la vendemmia manuale divisa per maturazione delle diverse parcelle, le uve ricevono pressatura diretta con ciclo lungo, decantazione statica e fermentazione a basse temperature e affinamento sui propri lieviti per tre mesi in vasche di acciaio.


Gewürztraminer "Franz Haas" D.O.C.

Zona di produzione: impianti a Guyot, nei vigneti del comune di Montagna, Gleno, Pinzano e Mazzon con esposizione verso Sud-Ovest fra i 400 ed i 650 meti

Vinificazione: il mosto riceve un breve periodo di macerazione a bassa temperatura in vasche di acciaio. In seguto matura sui lieviti con frequenti battonage per circa sei mesi prima dell'imbottigliamento

Caratteristiche: colore giallo dorato intenso ed un bouquet profondo di aromi complessi come litchi e buccea d'arancia, chiodi di garofano, noce moscata e rose. Il vino necessita di qualche istante nel bicchiere per dare il meglio di se. Al palato è pieno e stimolante grazie alla sua struttura, freschezza e vivacità, con finale leggermente amarognolo e molto persistente.

Abbinamenti: si abbina perfettamente a patè di fegato, pietanze di carne bianca, grigliate di crostacei e a numerosi piatti e spezie asiatiche

Sofì Müller Thurgau "Franz Haas" D.O.C.

Zona di produzione: impianti a pergola tradizionale ed a Guyot ad altitudine variabile fra i 500 e gli 800 metri esposti a Sud, Sud-Ovest.

Vinificazione: dopo una breve macerazione viene delicatamente pressato. Successivamente il mosto fermenta a temperatura controllata per un tempo medio di una settimana. Prima di essere imbottigliato il vino trascorre circa cinque mesi in vasche di acciaio per poi sostare per un breve periodo in bottiglia.

Caratteristiche: colore giallo paglierino, con aromi che ricordano note di moscato, frutta fresca, pesche e fiori(primula gialla); chiude con gusto elegante e sapido con finale molto piacevole.

Abbinamenti: si presta come aperitivo oppure come semplice abbinamento a primi leggeri della cucina mediterranea, a insalate di pesce e a formaggi caprini freschi.

Langhe "Dragon" D.O.C.

Uvaggio: Chardonnay, Sauvignon, Riesling e Nascetta

Zona di produzione: Comune di Serralunga d'Alba, Novello, Sinio e Roddino ad altitudini che variano da 330 a 480 metri s.l.m.

Vinificazione: Pressatura delicata, 15-20 giorni di fermentazione controllata a 16° e affinamento in acciaio fino alla primavera successiva alla vendemmia.

Caratteristiche: colore giallo paglierino, vino bianco secco.

Riesling "Paker Hof"

 

 

Zona di produzione:  Appiano, località Schwarzhaus. Versante sud est a 500m s.l.m. ai margini della zona protetta del lago di Monticolo

Uvaggio: 100% Riesling

Terreno:Terreni morenici sabbiosi-ghiaiosi

Caratteristiche: Vino bianco dal colore giallo paglierino con leggeri riflessi verdognoli. Vino dall'elegante struttura, armonioso, con sentori di frutta: pesca e pera. Acidità equilibrata e piacevolmente minerale sul finale.

 


Kerner "Pacher Hof" D.O.C.

Zona di produzione: Novacella - Valle Isarco

Vitigno: Kerner

Vinificazione: Fermentazione in acciaio inox sui lieviti fini per 6 mesi

Gradazione: 14%

Caratteristiche: Vino bianco dal colore giallo brillante con riflessi verdognoli. Al naso è piacevolmente aromatico, fruttato con sentori di pesca bianca e pompelmo. Al palato è pieno, fruttato e fresco.

Silvaner "Paker Hof"

 

 

Zona di produzione:  Novacella – Valle Isarco a 620m s.l.m.

Uvaggio: Sylvaner

Terreno: Terreni morenici sabbiosi-ghiaiosi

Alcol: 13,5%

Vinificazione: Fermentazione in botti di acciaio sui lieviti fini per 8 mesi

Caratteristiche: Vino bianco dal colore giallo brillante. Un vino elegante caratterizzato da aromi freschi e profumi di frutta tropicale: banana e pineapple.

 


Friulano San Pietro "I Clivi" D.O.C.

Classificazione: vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita 

Uvaggio: 100% Friulano (ex “Tocai Friulano”).

Vinificazione: i grappoli vengono raccolti a mano e pressati interi, senza diraspatura, a bassa pressione (massimo 1.2 bar), in modo che solo la prima e più chiara parte del mosto venga estratta (mosto fiore). Il mosto viene poi pompato in vasche di acciaio inossidabile dove nella notte le parti più grossolane decantano per gravità. Alla mattina il mosto viene separato dalla feccia grossa , risultato della decantazione, e dopo qualche ora inizia la fermentazione naturale, senza aggiunta di lieviti. Tale fermentazione dura fino alla completa la riduzione degli zuccheri in alcol, con un residuo inferiore ai 2 gr/lt. Alla fine del processo, il vino matura sui propri depositi di fermentazione (feccia fine) che vengono tenuti in sospensione per evitare fenomeni di riduzione e beneficiare delle proprietà naturalmente stabilizzanti della feccia. La durata di questa maturazione su fecce (sempre in acciaio) dura dai 6 agli 8 mesi a seconda dell’annata. Alla fine il vino viene imbottigliato con una leggera filtrazione e solfitazione (aggiunta di circa 30 mg/lt).

Alcool: 12%.

Temperatura di servizio: 18° C.


Ribolla Gialla "I Clivi" 

Zona di produzione:  sulle colline di Gramogliano, a Corno di Rosazzo, Provincia di Udine, lungo il confine sloveno

 Certificazione: Biologico (certificato N°E1649 da IT BIO 006)

Vinificazione: : i grappoli vengono raccolti a mano e pressati interi, senza diraspatura, a bassa pressione (massimo 1.2 bar), in modo che solo la prima e più chiara parte del mosto venga estratta (mosto fiore). Il mosto viene poi pompato in vasche di acciaio inossidabile dove nella notte le parti più grossolane decantano per gravità. Alla mattina il mosto viene separato dalla feccia grossa , risultato della decantazione, e dopo qualche ora inizia la fermentazione naturale, senza aggiunta di lieviti. Tale fermentazione dura fino alla completa la riduzione degli zuccheri in alcol, con un residuo inferiore ai 2 gr/lt. Alla fine del processo, il vino matura sui propri depositi di fermentazione (feccia fine) che vengono tenuti in sospensione per evitare fenomeni di riduzione e beneficiare delle proprietà naturalmente stabilizzanti della feccia. La durata di questa maturazione su fecce (sempre in acciaio) dura dai 6 agli 8 mesi a seconda dell’annata. Alla fine il vino viene imbottigliato con una leggera filtrazione e solfitazione (aggiunta di circa 30 mg/lt).

Caratteristiche: Aromaticamente finissimo e delicatamente floreale, ricorda al naso la scorza di limone; palato caratterizzato da persistente acidità di limone maturo, con un finale salato, molto asciutto e sapido.

Abbinamenti: primi piatti molto saporiti, frutti di mare alla griglia, carni bianche.

Vermentino di Sardegna "Kanimari" D.O.C.

Zona di produzione: vigneto situato in loc. Tresmontes a 70 metri s.l.m.

Uvaggio: Vermentino (100%)

Vinificazione: Raccolta manuale dell'uva in cassette dopo averne controllato il livello di maturazione. Viene pigiata, diraspata e attraverso uno scambiatore raffreddata alla temperatura di 12° C. Spremitura soffice. Il mosto fiore ottenuto, dopo una prima decantazione, viene fatto fermentare alla temperatura di 18° C. Lunga sosta del vino sui lieviti, fino all'imbottigliamento.

Caratteristiche: colore giallo paglierino, con riflessi verdognoli, brillante. Intenso e continuo con note di pera e floreali di tiglio, si arricchisce di fragranze agrumate e vegetali. Il kanimari è un vino secco e fresco, spiccata percezione acida dove si riscopre inizialmente la fragranza agrumata.

Abbinamenti: Vino classico da pesce, ideale per piatti come grigliate di gamberi e spigola: ma anche zuppe di pesce, pesci al forno da preda con aromi mediterranei. Ottimo come aperitivo.

Salina  "Caravaglio"

Vigneto: L’azienda agricola si estende su terrazze da cui altitudine varia tra 250 e 400 metri sul livello del mare. I suoli di origine vulcanica, fertili e ricchi di scheletro, sono scuri assorbono di giorno i raggi luminosi cedendo di notte il calore immagazzinato, ostacolando gli attacchi fungini e favorendo una perfetta maturazione dell’uva. I vigneti sono allevati a spalliera con sistema di potatura a Guyot semplice e doppio. 

Uvaggio: Malvasia delle Lipari 

Caratteristiche:  Colore paglierino con leggeri riflessi verdognoli, profumo di buona intensità tipicamente aromatico, fine, con sentori di frutta. Sapore: pieno aromatico di gradevole compostezza ed elegante.

Alcol: 12,5 %

Solitario "Torraccia di Presura"

Vinificazione: in assenza di macerazione con fermentazione del mosto fiore a temperatura controllata per un periodo di 18/22 giorni in vasche inox

 

Uvaggio: Uve Trebbiano Toscano, Chardonnay e Malvasia bianca lunga

 

Caratteristiche:  Colore giallo paglierino, intenso profumo floreale di fiori bianchi e gialli freschi con note di fruttato, vino fresco, vivo, elegante equilibrato e fine.

Alcol: 11,5 %

Abbinamenti: tutti i tipi di pesce, crostacei, antipasti, carni bianche, asparagi alla bismark, risotti di pesce e di verdure, formaggi non stagionati.

Spumante di qualità Brut "Torraccia di Presura"

Classificazione: vino Spumante di Qualità Brut.

Uvaggio: uve Chardonnay, Trebbiano Toscano e Malvasia bianca lunga; viene prodotto dal 1994.

Vinificazione: lungo ciclo di rifermentazione in autoclave, superiore a 6 mesi (Charmat Lungo).

Caratteristiche: spumante fresco, vivace, brillante e con perlage fine e persistente. Può conservarsi per vari anni.

Alcool: 11,5%  

Temperatura di servizio: 8-10° C.

Abbinamenti: delizioso vino da aperitivo, ottimo con tutti i piatti di pesce e crostacei.

Bollicine e dessert

Vin Santo del Chianti Classico D.O.C.

"Torraccia di Presura"

Classificazione: Vin Santo del Chianti Classico a Denominazione di Origine Controllata.

Uvaggio: Trebbiano e Malvasia bianca del Chianti.

Vinificazione: i migliori grappoli vengono selezionati e lasciati  appassire su stuoie e graticci fino a dicembre quando vengono spremuti con soffice torchiatura. Il succo viene messo a maturare in piccole botti (caratelli) di castagno per 6 anni. L’affinamento in bottiglia è di almeno 6 mesi.

Caratteristiche: colore giallo ambrato, cristallino; profumo etereo, intenso e persistente di frutta e miele; sapore armonico, vellutato, avvolgente, molto persistente. Conserva le proprie caratteristiche migliori per lunghissimo tempo, 15-20 anni dopo l’imbottigliamento.

Alcool: 16,5%

Temperatura di servizio: 18° - 20° C.

Abbinamenti: patè di fegato, formaggi piccanti e molto stagionati e tradizionalmente vino da fine pasto che accompagna pasticceria secca, crostate e i tipici “cantuccini” con le mandorle. Ottimo come aperitivo servito freddo a 8° C., può essere gustato anche come vino da meditazione.

Moscato di Sorso Sennori D.O.C.

Classificazione: Vin Santo del Chianti Classico a Denominazione di Origine Controllata.

Uvaggio: Moscato (100%)

Vinificazione: Dopo la raccolta manuale dell'uva in cassette e la selezione dei grappoli migliori, viene pigiata, diraspata e fatta macerare a contatto con le bucce a temperatura controllata. La fermentazione prosegue in vasche inox con lunga sosta del vino sui lieviti periodicamente rimessi in sospensione.

Caratteristiche: Il colore è giallo dorato, il profumo è emozionante sia per consistenza sia per intensità che per gamma aromatica che ricorda l'albicocca, gli agrumi e il miele. Il palato è ricco, di grande concentrazione e potenza. Il retrogusto è lunghissimo ed è destinato ad aumentare con la permanenza in bottiglia. Quando si sorseggia si ha la sensazione reale di mettere in bocca e mangiare gli acini dell'uva appena raccolta. 

Temperatura di servizio: 15° - 17° C.

Abbinamenti: Vino da dessert, meditazione, socializzazione.

Malvasia delle Lipari "Caravaglio"

Classificazione: Malvasia 

Uvaggio: Malvasia delle Lipari 95%, Corinto Nero 5%

Vinificazione: Uve vendemmiate manualmente vengono esposti sui graticci di canne, chiamate localmente “canizze” per un periodo di 10/15 giorni, ritirandole ogni sera in caratteristiche costruzioni chiuse per tre lati (pinnata). La fermentazione avviene in fusti di acciaio inox da 20 hl a temperatura controllata di 20°C, mentre la maturazione per una parte in serbatoi di acciaio ed una parte in botti di legno per sei mesi, seguiti da ulteriore periodo di affinamento in bottiglia.

Caratteristiche: Colore: giallo dorato con riflessi ambrati. Profumo: ampio,con sentori di agrumi canditi, albicocca secca , miele di zagara , frutta secca, vaniglia. Sapore: dolce e grasso ma equilibrato, molto persistente.

Alcool: 12%

Abbinamenti: patè di fegato, formaggi piccanti e molto stagionati e tradizionalmente vino da fine pasto che accompagna pasticceria secca, crostate e dolci alle mandorle. Ottimo come aperitivo servito freddo a 8° C., può essere gustato anche come vino da meditazione.

Spumante di qualità Brut "Torraccia di Presura"

Classificazione: vino Spumante di Qualità Brut.

Uvaggio: uve Chardonnay, Trebbiano Toscano e Malvasia bianca lunga; viene prodotto dal 1994.

Vinificazione: lungo ciclo di rifermentazione in autoclave, superiore a 6 mesi (Charmat Lungo).

Caratteristiche: spumante fresco, vivace, brillante e con perlage fine e persistente. Può conservarsi per vari anni.

Alcool: 11,5%  

Temperatura di servizio: 8-10° C.

Abbinamenti: delizioso vino da aperitivo, ottimo con tutti i piatti di pesce e crostacei.